Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Primo soccorso

Comportamento generale del primo soccorritore

E' naturale che il soccorritore debba salvaguardare per prima la propria incolumità. Pertanto è fondamentale valutare sempre la situazione, lo scenario e l'ambiente in cui si va ad intervenire (pericolo di incendio? pericolo di crolli? fughe di gas? rischio di folgorazione? rischio di investimento?) Ogni soccorritore che voglia prestare un adeguato primo soccorso dovrà prima di ogni altra cosa mantenere la calma e ricordare sempre tre regole fondamentali: - osservare (per rendersi perfettamente conto dell' accaduto valutando lo scenario in cui agisce) - riflettere (sui tipi di… [..]

Contenuto minimo della cassetta di primo soccorso

La cassetta deve essere di facile trasportabilità e deve contenere: - guanti monouso in lattice: hanno la funzione di proteggere il soccorritore e di permettere una manipolazione igienicamente più corretta. Preferire taglie medio-grandi, anche per permettere l'utilizzo di due o più strati per aumentare la protezione - guanti sterili: non sono indispensabili in quanto la sterilità è indifferente per le operazioni previste da un addetto al primo soccorso - acqua ossigenata F.U. 10 volumi: evitare l'esposizione diretta alla luce; è un buon disinfettante e detergente che non danneggia i… [..]

Cosa fare in caso di vera emergenza

- Non perdere la calma - Praticare la RCP in caso di bisogno e solo se esperti - Chiamare se necessario il l18 - Se c'è un sanguinamento continuo, applicare un tampone e tenere compressa la parte - Se il bambino ha una crisi convulsi va, tenerlo disteso e girato su un fianco - In caso di avvelenamento, portare in ospedale la confezione o il prodotto ingerito - Avere a portata di mano la situazione vaccinale del bambino (scheda delle vaccinazioni), i dati anamnestici principali (patologie croniche,… [..]

Definizione di primo soccorso - Obblighi del cittadino

E' l'aiuto che chiunque può prestare ad una o più persone vittime di un incidente o di un malore nell' attesa che intervenga un soccorso sanitario qualificato. Ogni cittadino, quindi non solo il medico o l'infermiere, incorre nell' omissione di soccorso. ART. 593 C.P.: OMISSIONE DI SOCCORSO: - chiunque, trovando abbandonato o smarrito un fanciullo minore di 10 anni o un'altra persona incapace di provvedere a se stessa, per malattia di mente o di corpo, per vecchiaia o per altra causa, omette di darne immediato avviso all'Autorità, è punito con la reclusione fino a tre mesi o con… [..]

I numeri per l’emergenza

- 112 Carabinieri - 113 Polizia di Stato - 115 Vigili del Fuoco - 118 Emergenza Sanitaria Come si effettua una chiamata di emergenza: allertamento del 118: La telefonata che attiva il servizio 118 deve essere effettuata ricordandosi di fornire delle informazioni essenziali affinché l'operatore possa allestire il miglior intervento possibile:- Identificarsi e localizzarsi: includendo la località (il servizio 118 è organizzato solitamente su base provinciale) e fornendo tutte le informazioni utili possibili per facilitare l'arrivo dei soccorritori, è indispensabile qualificarsi dando il… [..]

Osservazione e valutazione del bambino cosciente in caso di infortunio o malessere

La prima cosa da fare è raccogliere più informazioni possibili sull'accaduto e sullo stato di salute del bambino (notizie anamnestiche). E' necessario parlare al bambino con voce calma cercando di rassicurarlo. Tenere presente che difficilmente un bambino piccolo accetta che un estraneo gli tocchi il volto, pertanto è preferibile iniziare la valutazione partendo dagli arti - ARTI: l'incapacità di muovere un arto dopo un trauma può indicare la presenza di una frattura (al contrario una frattura a legno verde, spesso non è dolente alla palpazione)- ADDOME E GENITALI ESTERNI: verificare la… [..]

Parametri vitali pediatrici

Nel bambino il range di normalità dei parametri vitali si modifica in relazione all'età   Frequenza cardiaca (in veglia) Frequenza cardiaca (in sonno) Frequenza respiratoria Pressione arteriosa sistolica Pressione arteriosa diastolica NEONATO 100-180 80-160 40-60 60-90 20-60 LATTANTE (6 mesi) 100-160 75-160 30-60 87-105 53-66 1° INFANZIA (2 anni) 80-110 60-90 24-40 95-105 53-66 2° INFANZIA (5 anni) 70-100 60-90; … [..]

Triage

Il termine "triage" deriva dalla lingua francese e significa "scelta". Un sanitario (in ambito ospedaliero questo compito viene affidato ad un infermiere specializzato) effettua una rapida valutazione della gravità della patologia in atto e in base alla condizione clinica assegna un codice colore che indica la priorità di intervento. I codici colore sono rosso, giallo, verde, bianco. Il triage viene applicato in diverse situazioni quali le maxiemergenze (per stabilire l'ordine di evacuazione e smistamento dei feriti), in ambiente intraospedaliero (per determinare l'ordine di visita dei… [..]

Urgenza in età pediatrica - Quando recarsi al Pronto Soccorso

Per incidenti come: - Ferite sanguinanti, profonde o con margini slabbrati - Fratture o colpi molto violenti - Colpi alla testa con perdita di coscienza o con sonnolenza eccessiva o vomito ripetuto- Ingestione di sostanze o farmaci seguita da vomito ripetuto o perdita di coscienza - Corpi estranei penetrati nell' occhio- Ustioni estese o con bolle più larghe di 2-3 cm o con bruciature della pelle oppure che interessano il viso, il collo, le mani, i piedi o i genitali - Folgorazione o forte scossa elettrica - Morso di animali velenosi Oppure per disturbi come: - Convulsioni… [..]