Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Primo soccorso

Contenuto minimo della cassetta di primo soccorso

La cassetta deve essere di facile trasportabilità e deve contenere:

- guanti monouso in lattice: hanno la funzione di proteggere il soccorritore e di permettere una manipolazione igienicamente più corretta.
Preferire taglie medio-grandi, anche per permettere l'utilizzo di due o più strati per aumentare la protezione

- guanti sterili: non sono indispensabili in quanto la sterilità è indifferente per le operazioni previste da un addetto al primo soccorso

- acqua ossigenata F.U. 10 volumi: evitare l'esposizione diretta alla luce; è un buon disinfettante e detergente che non danneggia i tessuti; azione specifica in particolare nei confronti dei batteri sporigeni (Clostridium Tetani)

- clorossidante elettrolitico al 5%

- soluzione cutanea disinfettante di povidone-iodio al 10% (Betadine) applicabile ed efficace sia sulla cute intatta che sulle ferite; buona azione battericida e ossidante

- garze sterili e non: le garze sterili vanno utilizzate per le medicazioni, la pulizia di ferite cutanee, copertura di ferite perforanti o penetranti, come tamponi in caso di emorragie. Le garze non sterili (così come il cotone idrofilo) possono essere utilizzate come materiale per imbottitura o per ripulire superfici o materiali eventualmente contaminate

- lacci emostatici: quelli in gomma vanno incontro a deterioramento e vanno periodicamente sostituiti

- confezione di "ghiaccio pronto uso": utili in caso di contusioni, distorsioni

- termometro a mercurio

- sacchetti monouso per rifiuti sanitari

- soluzione fisiologica (sodi o cloruro allo 0.90/0): utile per irrigazione di ferite cutanee o mucose (occhio)

- teli sterili monouso: il loro impiego è limitato a casi particolari (copertura di ferite penetranti molto ampie e profonde, ustioni di vaste dimensioni, fratture esposte, recupero di parti anatomiche amputate)

- cotone idrofilo: utile solo come materiale per imbottiture o per pulire superfici o materiali eventualmente contaminati. Sulle ferite non va mai applicato perché può sfilacciarsi rimanendo attaccato al coagulo.

I materiali presenti nella cassetta di primo soccorso, oltre ad essere reintergati dopo il loro impiego, vanno revisionati perché soggetti a scadenza. Sicuramente soggetti a scadenza sono i disinfettanti e il materiale sterile.