Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Malattie

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

MAGALOERITEMA INFETTIVO

Parvovirus B19TRASMISSIONESecrezioni respiratorie, goccioline di salivaINCUBAZIONE4-14 giorniCLINICAFebbre, esantema al volto (guance rosse) poi al tronco e alle estremità. Risoluzione lenta (1-3 settimane) con riaccensioni dopo esposizione alla luce solare, calore, esercizio fisico e stress. Complicazioni posso essere artralgie o srtriti in bambini grandi, crisi aplastiche transitorie in soggetti con anemia emolitica cronica. TERAPIANon richiede trattamento… [..]

MALATTIA DA GRAFFIO DI GATTO

La malattia da graffio di gatto è una malattia classificata tra le bartonellosi. EZIOLOGIA L'agente eziologico batterico è la Bartonella henselae. Il contagio avviene tramite morso o graffio di gatto (specialmente gattini fino a 6 mesi). EPIDEMIOLOGIA La Bartonella henselae è diffusa tra i gatti dalle pulci. Si stima che l'8% dei gatti domestici sia infetto così come il 13% dei gatti randagi. Nell'uomo è tipica dei bambini. Essa è ubiquitaria nel mondo, ma più diffusa tra i bianchi. L'infezione si trasmette all'uomo tramite lesioni traumatiche provocate da gatti come appunto il… [..]

MALATTIA DI CHRISTMAS

Rara malattia a carattere ereditario, caratterizzata da alterazioni del processo di coagulazione del sangue, che risulta abnormemente ritardato per la mancanza nel plasma di un fattore indispensabile alla coagulazione, detto fattore IX o PTC (Plasma Thromboplastin Component) o fattore Christmas, dal nome del paziente in cui tale condizione venne per la prima volta osservata. Cause La malattia, trasmessa con un gene recessivo localizzato nel cromosoma sessuale X, colpisce esclusivamente gli individui di sesso maschile con una frequenza di 1 su 100.000 nati, mentre le donne, che fungono da… [..]

MALATTIA DI KAWASAKI

La sindrome di Kawasaki o sindrome muco-cutanea dei linfonodi è una vasculite infantile delle arterie di media e piccola dimensione a eziologia sconosciuta. EPIDEMIOLOGIA La sindrome di Kawasaki è una patologia che colpisce prevalentemente i bambini d'età inferiore ai 4 anni con un picco al secondo anno. È diffusa in tutto il mondo con andamento endemico e riaccensioni ogni 2-3 anni e picco in inverno e in primavera. È la seconda vasculite più frequente nel bambino dopo la porpora di Schonlein-Henoch. EZIOPATOGENESI Si suppone una eziologia tossinfettiva e immunomediata che… [..]

MALATTIA DI LYME (BORRELIOSI)

La malattia di Lyme, conosciuta anche con il nome di borreliosi, è una malattia di provenienza batterica. Il batterio a forma di spirale, la Borrelia Burgdorferi, denominato così in onore dello studioso Burgdorfer che l'ha scoperto, è la causa principale di questa malattia. Il batterio infesta prepotentemente le zecche, i quali, a loro volta, possono trasmetterlo facilmente ad uomini ed animali. Le zone prevalentemente boscose, o quei luoghi dove vi vivono i cervi, sono i posti in cui è più facile contrarla, proprio perchè questi sono gli habitat naturali che prediligono individui come… [..]

MALATTIA DI PERTHES-LEGG-CALVE

Osteonecrosi dell'epifisi prossimale del femore ad insorgena tra i 2 e i 12 anni cone predilezione maschile, bilaterale nel 20% dei casi.EZIOPATOGENESI Interruzione dell'apporto sanguigno alla testa del femore per cause dubbie. L'alterata irrorazione porta alla necrosi della testa del femore, che successivamente si ricostruisce, rimodellandoni con deformazione.CLINICA Dolore all'articolazione dell'anca, zoppia, limitazione della rotazione. Successivamente atrofia della coscia. DIAGNOSI Rx dell'anca, scintigrafia ossea, RMN, inizialmente appiattimento e in seguito frammentazione della testa del… [..]

MALATTIA DI VON WILLEBRAND

Descritta da Erik von Willebrand nel 1926 e denominata da questi pseudoemofilia, è la più frequente coagulopatia ereditaria (colpisce circa 8 persone su 1000). La malattia di von Willebrand (vWD) è caratterizzata da sanguinamenti a livello delle mucose dovuti ad una riduzione della quantità o della attività del fattore di von Willebrand (vWF): tale fattore è una proteina codificata da un gene localizzato sul cromosoma 12 e gioca un ruolo fondamentale nella coagulazione del sangue. Si tratta di una proteina multimerica, prodotta dalle cellule endoteliali e dai megacariociti, che… [..]

MALATTIA DI WILSON

Malattia ereditaria autosomica recessiva del metabolismo epatico del rame., con accumulo del metallo nel fegato e in altri organi.CLINICA Si manifesta quasi mai prima dei 4-6 anni con sintomi iniziali come iperstransaminasemia e/o epatomelagia isolate, epatite acuta, eptatite fulminante e si ntomi tardivi come disartria, alterazioni comportamentali, ipertensione portale e varici esofagee.DIAGNOSI Patogomico l'anello corneale di Kaiser-Fleischer esame con lampada a fessura, aumento della cupruria di base, aumento del contenuto epatico di rame.TERAPIA Dieta povera di rame e ricca di proteine.… [..]

MALATTIA MANI-PIEDI-BOCCA

La malattia mani-piedi-bocca, tipica dell'età pediatrica è una malattia esantematica, con un’eruzione cutanea, nota anche come hand foot and mouth disease (HFMD), caratterizzata dalla comparsa di vescicole sul palmo della mano, sulla pianta del piede e al cavo orale tipica dei bambini piccoli inseriti in comunità come l'asilo. L'agente patogeno più frequentemente implicato nella patogenesi della malattia è un virus della famiglia dei coxsackie virus. A differenza di altre malattie esantematiche infantili la trasmissione avviene sia per via orale (attraverso cioè un contatto diretto con… [..]

MALATTIA REUMATICA

La malattia reumatica o febbre reumatica o reumatismo articolare acuto (MR) è una malattia infiammatoria acuta che colpisce le articolazioni, il cuore, la pelle e il sistema nervoso centrale. Si manifesta circa 1-5 settimane dopo un’infezione da parte di un batterio chiamato ”streptococco beta emolitico”. Le infezioni provocate da questo streptococco, che possono portare alla MR, sono frequentemente le faringiti; più raramente può esserne causa la scarlattina. Negli ultimi decenni si è assistito ad una netta riduzione di questa malattia. Attualmente, numerosi… [..]

MALOCCLUSIONI

Letteralmente la malocclusione dentale indica una cattiva occlusione ovvero uno scorretto allineamento delle arcate dentali quando si chiude la bocca. Per capire meglio questa definizione è utile chiarire in cosa la malocclusione si differenzia dalla condizione di allineamento dei denti che dovrebbe verificarsi normalmente. Per occlusione dentale si intende la maniera in cui i denti vengono a contatto quando si serrano. Infatti chiudendo   la bocca  la  mandibola (parte inferiore mobile)  si articola rispetto alla mascella (parte  superiore fissa) e le due… [..]

MENINGITE NEONATALE

Infiammazione delle meningi dovuta all'invasione batterica del LCR nelle prime 4 settimane di vita. La meningite neonatale si verifica in 2/10000 nati a termine e 2/1000 neonati di basso peso alla nascita (BPN); c'è una prevalenza nei maschi. Si verifica in circa il 25% dei neonati con sepsi neonatale. EZIOLOGIA Lo streptococco di Gruppo B (GBS, soprattutto tipo III), l'Escherichia coli (in particolare quei ceppi che contengono il polisaccaride K1) e la Listeria monocytogenes provocano il 75% delle meningiti neonatali. Anche gli enterococchi, gli streptococchi non- enterici di… [..]

Pagina 1 2