Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Malattie

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

SALMONELLOSI

Gruppo di malattie infettive provocate da batteri del genere Salmonella, Gram-negativi, spesso dotati di flagelli. Le salmonelle fanno parte della famiglia delle Enterobatteriacee che comprende generi e specie batteriche Gram-negativi capaci di manifestare diversi gradi di patogenicità nell’uomo: solo i generi Shigella e Salmonella, infatti, comprendono specie classicamente patogene per l’uomo, mentre negli altri generi sono classificate specie saprofite o commensali, frequentemente in causa nel sostenere infezioni opportunistiche e che riconoscono il loro habitat naturale nel tratto… [..]

SCABBIA

Malattia parassitaria della pelle determinata dall’infestazione da parte di un acaro, il Sarcoptes scabiei o acaro della s., detta anche rogna. La trasmissione avviene in genere per contatto diretto dal soggetto infestato a quello sano, o anche per mezzo della biancheria personale. Il parassita si annida nella cute, dove le femmine gravide si scavano un cunicolo nello strato corneo dell’epidermide, specialmente alle pieghe interdigitali, ai polsi, lato flessorio dei gomiti, alle ascelle, areola mammaria, alle regioni genitali, soprattutto nei bambini alle pieghe dei glutei e piedi capo e… [..]

SCARLATTINA

La scarlattina è una malattia infettiva acuta contagiosa, caratteristica dell'età pediatrica, che si manifesta con febbre e angina ed è caratterizzata da insorgenza di esantema puntiforme (la capocchia di spillo). A differenza di rosolia, varicella ecc. è l'unica provocata da batteri. ETIOPATOGENESI La scarlattina è causata da un'esotossina pirogena, prodotta da alcuni ceppi di Streptococcus pyogenes (streptococchi beta emolitici di gruppo A). Questo patogeno può portare allo sviluppo della malattia reumatica. TRASMISSIONE La trasmissione, sebbene più complicata rispetto alle… [..]

SCOLIOSI IDIOPATICA

Deviazione laterale della colonna vertebrale. Il 60 o 80% dei casi si verifica nelle ragazze. Il 2-3% dei bambini di 10-16 anni presenta scoliosi idiopatica. La scoliosi può essere sospettata la prima volta quando una delle spalle sembra più alta dell'altra o quando i vestiti non pendono diritti ed è spesso scoperta con visite di routine. Un sintomo iniziale può essere il fastidio riferito in regione lombare dopo essere stati seduti o in piedi per un lungo periodo. Questo può essere seguito da dolori muscolari alla schiena nelle aree più soggette a carico come il tratto lombosacrale.… [..]

SCROTO ACUTO

Per "scroto acuto" si intende un gruppo di patologie che hanno in comune un forte dolore scrotale che causa un notevole stato di sofferenza al paziente. In alcuni di questi casi, è necessario un intervento chirurgico d'urgenza per evitare gravi conseguenze, di qui l'importanza di riconoscere prontamente la causa del dolore allo scroto. L'età del paziente è un fattore da tenere a mente poichè alcune delle possibili diagnosi da prendere in considerazione sono legate all'età. Scroto acuto nel bambino Un dolore acuto allo scroto nel bambino può essere dovuto ad una infezione… [..]

SEPSI

Infezione generalizzata a tutto l’organismo. È determinata dal passaggio nel circolo sanguigno di batteri provenienti da focolai infettivi che possono essere localizzati in varie sedi: così il punto di partenza può essere rappresentato da otite, endocardite, ascessi, flemmoni, piaghe suppurate, infezioni di visceri cavi (empiemi della colecisti, cistiti ecc.), aborto oppure i batteri in questione possono provenire dall’ambiente esterno (per es. in caso di ferite infette, o di interventi chirurgici). È opportuno ricordare che una fugace comparsa di batteri nel sangue può aversi nel… [..]

SESTA MALATTIA

La sesta malattia (roseola infantum o esantema critico o subitum) è una malattia infettiva che colpisce esclusivamente i bambini tra i 6 mesi ed i due anni di età. CAUSA La sesta malattia è causata dall'Herpes Virus umano di tipo 6B (HHV6B). L'herpes virus di tipo 6A (HHV6A) al contrario non presenta sintomi; gli herpes virus di tipo 6 sono presenti in tutto il mondo e quasi tutta la popolazione umana adulta risulta sieropositiva. Nel 1990 è stato isolato l'Herpes Virus umano di tipo 7 (HHV7), contratto (solitamente tra i 2 e i 5 anni) dal 95% dei bambini senza presentare sintomi o… [..]

SHOCK

Condizione in cui il flusso ematico ai tessuti periferici è inadeguato per il mantenimento delle funzioni vitali, a seguito di un'insufficiente gittata cardiaca o della maldistribuzione del flusso periferico; in genere è accompagnato da ipotensione e oliguria. Lo shock può essere dovuto a ipovolemia, vasodilatazione o cause cardiache (ridotta gittata cardiaca) oppure alla combinazione di diversi di questi fattori. L'alterazione fondamentale nello shock è rappresentata dalla ridotta perfusione dei tessuti vitali dovuta (di solito) a ipotensione, cosicché il trasporto e l'estrazione di… [..]

SIFILIDE CONGENITA

Infezione multisistemica causata dal Treponema pallidum e trasmessa al feto per via transplacentare. Il rischio dell'infezione transplacentare del feto (complessivamente circa 60-80%) è correlato allo stadio materno della infezione e della gravidanza; cioè, una sifilide primaria o secondaria non curata in genere viene trasmessa, ma una sifilide latente o terziaria in genere non viene trasmessa. In caso di madre con sifilide terziaria non curata, può nascere un bambino sano fra due figli affetti da sifilide congenita. Nondimeno, la sifilide congenita si può prevenire con un trattamento… [..]

SINCOPE

Transitoria ed improvvisa perdita di coscienza, con incapacità di mantenere il tono posturale e con possibile caduta a terra. E' a risoluzione spontanea in genere completa e rapida.EZIOLOGIADovita a transitoria ipoperfusione celebrale globale. Si dividono in due gruppi principali:- sincopi cardiovascolari extracardiache o da anomalie del tono-controllo-volume vascolare o automatiche.- sincopi cardiache.CLINICALe manifestazioni cliniche sono simili, tuttavia esistono caratteristiche diverse proprie di ciascuna forma:- sincope riflessa o neuromediata: si verifica in situazioni particolari… [..]

SINDROME DA INAPPROPRIATA SECREZIONE DI ADH

La sindrome da inappropriata secrezione di ADH o SIADH è una malattia caratterizzata da un'elevazione patologica della secrezione dell'ormone antidiuretico con ritenzione d'acqua e iponatriemia da diluizione (ipervolemica). Non è da confondere con la sindrome di Bartter, una tubulopatia ereditaria con perdita di potassio e ipokaliemia. EZIOLOGIA Può essere paraneoplastica, soprattutto dovuta al carcinoma polmonare a piccole cellule (80% dei casi). Raramente può essere causata da un estesioneuroblastoma. È raro il disturbo primario ipofisario, per problemi nervosi (meningite,… [..]

SINDROME DELLO SHOCK TOSSICO (TSS)

Sindrome causata dall'esotossina stafilococcica, caratterizzata da febbre alta, vomito, diarrea, stato confusionale ed eruzioni cutanee, che può progredire rapidamente verso uno stato di shock grave e intrattabile. La sindrome dello shock tossico si verifica principalmente in donne mestruate che utilizzino tamponi. L'incidenza di questa patologia nelle donne si è rapidamente ridotta in seguito all'ampia pubblicità sul ruolo svolto dai tamponi e dai diaframmi e dopo il ritiro di alcune marche di tamponi dal mercato. È frequente il riscontro di casi meno gravi in cui mancano alcune delle… [..]

Pagina 1 2 3