Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Malattie

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

INTOLLERANZA AL LATTOSIO

Intolleranza alimentare di tipo enzimatico, dovuta a deficit di lattasi. Può essere primitiva o secondaria.

- Intolleranza primitiva può essere congenita neonatale (molto rara) con sintomi come diarrea, con feci acide sin dai primi giorni di vita.
- Intolleranza a inizio tardivo che si manifesta dopo i 5-6 anni di vita con dolori addominali, flautolenza, diarrea.
- Intolleranza secondaria può verificarsi a seguito di enteropatie diarroiche acute, subacute o croniche.

DIAGNOSI
Misura del pH fecale, clinitest sulle feci, breat test dopo carico orale di 2 g/kg di lattosio.

TERAPIA
Intolleranza congenita: è necessaria l'esclusione completa e perenne del lattosio dalla dieta. Nel lattante si ricorre ai latti speciali delattosati.
Intolleranza tardiva: il paziente può tollerare piccole quantità di latte come formaggi del tipo parmigiano, fontina, asiago e lo yogurt.
Intolleranza secondaria: è opportuno in questi casi l'utilizzo di latti speciali privi di proteine del latte, come latte di soia o idrolisati proteici spinti.