Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Farmaci

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Eritromicina - Eritocina

Farmaco antibiotico (prodotto da un ceppo di Streptomyces erythreus) appartenente alla famiglia dei macrolidi. Il suo effetto è quello di inibire la sintesi proteica batterica (antibiotico batteriostatico). Ben assorbito per via orale, diffonde bene nei tessuti ma non passa attraverso la membrana emato-encefalica. Viene metabolizzato ed escreto a livello epatico. Gli effetti collaterali sono rari, prevalentemente disturbi gastrointestinali (per questo se ne consiglia l'assunzione preferibilmente a stomaco pieno). È attivo soprattutto sui microrganismi gram-positivi (in particolare su vari ceppi di stafilococchi resistenti alle penicilline) e su alcuni gram-negativi (tra i quali l'Helicobacter pylori). Potenzia l'effetto dei dicumarolici e della teofillina, i cui dosaggi andranno pertanto rivalutati in caso di somministrazione contemporanea. Consentito il suo uso in gravidanza (sempre sotto controllo medico!).

Dose
- Neonato: (OS) 10 mg ogni 10 ore
- Età successive: (OS etilsuccinato) 50 mg/kg/die in 3.4 somministrazioni; (EV lattobionato) 20-40 mg/kg/die in 3-4 somministrazioni

Eritocina
Sospensione 40 mg/ml
Sospensione 100 mg/ml
Compresse masticabili 200 mg
Bustine 500 - 1000 mg

Schema posologico
- Lattanti 2-6 kg: sospensione 50 mg/kg/die in 3 somministrazioni 
- Bambino 6-30 kg: sospensione 100 mg/ml, fino a 7,5 kg 1 misurino piccolo 3 volte/die; fino a 15 kg 1/2 misurino grande (250 ml) 3 volte/die; fino a 30 kg 1 misurino grande (500 mg) 3 volte die
- Bambino > 30 kg: 1 compressa ogni 12 kg di peso x 3 volte/die; bustine 500 mg 1 bustina x 3 volte/die