Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Farmaci

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fenobarbital - Gradenale - Luminale

l fenobarbital (o anche fenobarbitone o luminal) è un acido debole con formula chimica C12H12N2O3. Chimicamente è l'ureide ciclica di un acido malonico disostituito in alfa con un gruppo fenilico ed uno etilico. È un barbiturico usato come farmaco per le sue proprietà ipnotiche, sedative e anticonvulsanti. Negli anni 1930 e 1940 veniva spesso prescritto per il trattamento di una serie di disturbi (come l'insonnia), ma cadde in disuso quando negli anni 1960 cominciarono ad apparire ipnotici relativamente meno pericolosi (principalmente le benzodiazepine). Il fenobarbital è molto prescritto per uso umano e veterinario nel trattamento dell'epilessia per le sue spiccate proprietà anticonvulsionanti. È anche sfruttato nei deficit parziali dell'ittero neonatale. Il fenobarbital è un modulatore positivo del recettore GABAA.

Dose
- Convulsioni neonatali: (EV 10-15 min) 20 mg/kg (ripetendo se necessario 5 mg/kg ogni 10 minuti - max 40 mg/kg); mantenimento (EV, IM, OS) 1,5-2,5 mg/kg x 2 dosi/die
- Convulsioni febbrili (OS): 4-5 mg/kg/die in 1-2 dosi
- Crisi epilettiche (OS): 3-5 mg/kg/die in 1-2 dosi
- Stato di male epilettico: (EV in 10-30 minuti) 15-20 mg/kg

Gradenale
Compreesse 50 e 100 mg

Luminale
Compresse 15 e 100 mg
fiale 1 ml 200 mg