Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Farmaci

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vigabatrin - Sabril

Farmaco antiepilettico che agisce aumentando le concentrazioni di acido gamma-amino-butirrico nel sistema nervoso centrale. Si usa in genere in associazione ad altri farmaci antiepilettici nei casi di epilessia parziale e nella sindrome di West. Il Vigabatrin (anche noto come vigabatrina) è un farmaco anticonvulsante che inibisce il catabolismo del GABA, agendo come substrato suicida sulla GABA-transaminasi, l’enzima responsabile della degradazione del GABA, principale neurotrasmettitore di tipo inibitorio nell'uomo. È un anticonvulsivante efficace quando associato ad altri farmaci anticonvulsivanti nelle forme di epilessie non controllate con la terapia convenzionale; specie nelle epilessie con convulsioni parziali. Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano sonnolenza, edemi, vertigini, tremore, rash cutaneo, nausea, diarrea, parestesie, diplopia, psicosi, alopecia, la persona appare nervosa facilmente irritabile per via dell'aumento di concentrazione di ammine biogene interne, facilmente aumenta di peso. Indagini con imaging a risonanza magnetica dimostrano disfunzioni generiche che aumentano con la giovane età e dosi elevate.

Dose (OS)
Inizialmente 30 mg/kg/die in 2 dosi, successivamente 30-100 mg/kg/die

Sabril
Compresse 500 mg
Bustine granulato per soluzione orale 500 mg