Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Farmaci

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Digossina - Lanoxin

Indicato in tutti i casi in cui sia necessaria la terapia digitalica sia per la digitalizzazione rapida che di mantenimento. In particolare nell' insufficienza cardiaca congestizia, nella fibrillazione auricolare, nel flutter auricolare, nella tachicardia auricolare parossistica. Effetti indesiderati possono essere disturbi gastrointestinali (scialorrea, nausea, vomito, diarrea), da disturbi del sistema nervoso centrale (cefalea, astenia, torpore) e periferici (scotomi, visione indistinta, visione gialla) e da disturbi cardiaci (extrasistoli ventricolari, bigeminismo, tachicardia ventricolare, dissociazione atrioventricolare, tachicardia giunzionale A-V, tachicardia atriale parossistica con blocco, turbe della conduzione fino al blocco completo). La nausea ed il vomito possono precedere ma non obbligatoriamente la comparsa delle aritmie.

Dose
Il dosaggio della digossina deve essere adattato individualmente per ciascun paziente.
Le dosi sotto riportate sono pertanto intese solo come criterio generale.
- Adulti e bambini > 10 anni.
Digitalizzazione orale rapida: 0,75-1,5 mg seguiti da 0,25 mg ad intervalli di sei ore fino ad ottenere l'effetto terapeutico ottimale o nel caso della fibrillazione atriale, fino a quando la frequenza ventricolare arriva a 70-80 battiti al minuto.
La comparsa di sintomi di tossicità prima del manifestarsi di effetti terapeutici comporta il riesame della situazione clinica.
Digitalizzazione orale lenta: 0,25-0,75 mg al giorno.
Il miglioramento clinico si osserva generalmente nel corso di 2-3 settimane.
Digitalizzazione parenterale d'urgenza: 0,5-1,0 mg endovena lentamente seguiti da 0,5 mg generalmente somministrati e ripetuti se necessario dopo alcune ore.
Mantenimento(orale e parenterale): 0,25-0,5 mg al giorno preferibilmente suddivisi in due, tre somministrazioni giornaliere.
- Neonati e bambini <10 anni.
Digitalizzazione(orale e parenterale): 0,01-0,02 mg per Kg di peso corporeo ripetuti ad intervalli di 6 ore sino ad ottenere l'effetto terapeutico. Sono in genere sufficienti 2-4 somministrazioni.
Mantenimento: 0,01-0,02 mg per Kg di peso corporeo per alcuni giorni trascorsi i quali la posologia va riadattata se necessario.
A convalida dei dosaggi possono essere determinate le concentrazioni plasmatiche col metodo radioimmunologico. I livelli ottimali sono compresi tra 0,5 e 2 ng/ml, valori superiori ai 3 ng/ml sono generalmente associati a fenomeni di tossicità.
Biodisponibilità: la percentuale di digossina assorbita dopo somministrazione orale varia da soggetto a soggetto anche con compresse a massima biodisponibilità. La digossina è eliminata nelle urine prevalentemente immodificata.

Lanoxin
Sciroppo 0,05 mg/ml
Compresse 0,0625-0,125-0,250 mg
Fiale 2 ml 0,5 mg