Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Farmaci

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Captopril - Acepress

Farmaco antipertensivo capostipite degli inibitori del sistema renina-angiotensina (ACE-inibitori). Può causare febbre, ipotensione, alterazione del gusto, eruzioni cutanee. La somministrazione deve avvenire almeno un'ora prima dei pasti. La sua azione è potenziata dai diuretici, ai quali viene spesso associato. È efficace anche nello scompenso cardiaco. Effetti indesiderati possono essere tosse, angioedema, oliguria.Dose- Neonato: iniziale 0,05-0,1 mg/kg/dose ogni 8-10 ore; massima 0,5 mg/kg/dose ogni 6-24 ore- Lattante: iniziale 0,15-0,3 mg/kg/dose x 3 somministrazioni; massima 6… [..]

Captopril - Acepress - Capoten - Captopril

Farmaco antipertensivo capostipite degli inibitori del sistema renina-angiotensina (ACE-inibitori). Può causare febbre, ipotensione, alterazione del gusto, eruzioni cutanee. La somministrazione deve avvenire almeno un'ora prima dei pasti. La sua azione è potenziata dai diuretici, ai quali viene spesso associato. È efficace anche nello scompenso cardiaco. DoseOS, somministrazione a 60-90 min dai pastiNeonati: dose iniziale 0,05-0,1 mg/kg/dose, ogni 6-24 ore; dose massima 0,5 mg/kg/dose, ogni 6-24 ore.Lattanti: dose iniziale 0,15-0,3 mg/kg/dose, ogni 8 ore; dose massima 6 mg/kg/dose, in 1-4… [..]

Carbamazepina - Tregretol

È uno dei farmaci più impiegati nella terapia antiepilettica; è usato anche nelle nevralgie del trigemino e nelle psicosi maniaco-depressive. Il suo effetto può essere diminuito dall'associazione con fenobarbitale e difenilidantoina, e aumentato dal destropropossifene. Le sue interazioni con altri farmaci sono svariate, per cui va sempre usata molta cautela nell'uso contemporaneo di altri farmaci. È necessario una valutazione dell'assetto ematologico ed epatico prima di instaurare una terapia con carbamazepina, e in seguito va previsto un monitoraggio periodico delle sue concentrazioni… [..]

Carbocisteina - Lisomucil - Fluifort

Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio acute e croniche. Riduce la viscosità del muco.FluifortSciroppo< 5 anni: 2,5 ml x 3 volte/die> 5 anni: 5 ml x 2-3 volte/dieBustine granulato 2,7 gLisomucilSciroppo bambinineonato: 1 ml x kg/die< 5 anni: 1/2-1 cucchiaino x 2 volte/die> 5 anni: 1 cucchiaino x 2-3 volte/dieBustine granulato 1,5 g… [..]

Carbone attivo - Carbomix

Polvere nera ricavata per carbonizzazione da vegetali, con alto potere adsorbente. Trova impiego in caso di avvelenamento per via gastrica perché si lega ai veleni e li sottrae all'assorbimento intestinale. È necessario però associare un purgante o fare una lavanda gastrica per eliminare al più presto il complesso che ne risulta. Usato nelle forme diarroiche, si lega sia ai germi patogeni sia alle tossine; utile in caso di meteorismo per i gas intestinali. Non deve essere assunto per periodi prolungati perché può diminuire l'assorbimento di vitamine e sostanze nutritive nel tratto… [..]

Carvedilolo - Caravel - Colver - Curcix - Omeria

Farmaco antipertensivo della categoria dei beta-bloccanti. Agisce infatti bloccando i recettori beta-adrenergici ma anche tramite vasodilatazione arteriolare. Trova indicazione per il trattamento dell'ipertensione arteriosa, della cardiopatia ischemica e dello scompenso cardiaco. Effetti indesiderati possono essere bradicardie, vertigini, disturbi del sonno, parestesie, disturbi gastrointestinali.DoseOS: iniziare con 0,08 mg/kg/die; aumentare gradualmente in base alla risposta, fino a max 0,5 mg/kg/die in 2 somministrazioniCaravel, Colver, Curcix, OmeriaCompresse 6,25 - 25 mg… [..]

Carvedilolo - Dilatrend - Omeria

Farmaco antipertensivo della categoria dei beta-bloccanti. Agisce infatti bloccando i recettori beta-adrenergici ma anche tramite vasodilatazione arteriolare. Trova indicazione per il trattamento dell'ipertensione arteriosa, della cardiopatia ischemica e dello scompenso cardiaco. Effetti indesiderati possono essere ipotensione posturale, disturbi gastrointestinali, vertigini, aritmie.Dose- Iniziale: 0,08 mg/kg/die in 2 somministrazioni- Massima: 0,5 mg/kg/dieDilatrend, OmeriaCompresse 6,25 e 25 mg… [..]

Caspofungin - Candidas

Candida aspergillus. Indicato per candidiasi, aspergillosi. Effetti indesiderati possono essere nausea, vomito, cefalea.DoseEV infusione lenta: 50-70 mg/die in monosomministrazione CandidasFlacone ev 50-70 mg… [..]

Cefaclor - Panacef

E' indicato nel trattamento delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili alle cefalosporine. L'efficacia di questo antibiotico è stata provata per il trattamento delle infezioni dell'apparato respiratorio, uditivo, tegumentario e genito-urinario. Il cefacloro o cefaclor è il nome di un principio attivo che si utilizza contro infezioni da batteri Gram positivi e alcuni negativi, appartiene alla classe delle cefalosporine di seconda generazione. Sconsigliato in soggetti con insufficienza renale, da evitare in caso di gravidanza, ipersensibilità nota a farmaci quali antibiotici… [..]

Cefadroxil - Cefadril - Oradroxil

Cefalosporina ora di prima generazione. Effetti collaterali e avvertenze sono tra gli antibiotici meno tossici, la maggior parte delle reazioni avverse riguarda infatti reazioni di ipersensibilità individuali quali allergie da acido penicilloico (un prodotto della degradazione di questi farmaci) che si manifestano con eruzioni cutanee o febbri. In rari casi si può arrivare allo shock anafilattico. Usi prolungati o dosi massicce possono causare anche danni renali e depauperamento della flora batterica intestinale, con conseguenti possibili superinfezioni intestinali da parte di… [..]

Cefalexina - Ceporex - Keforal

La cefalexina rientra fra le cefalosporine (agenti battericidi) di prima generazione, è il nome del principio attivo indicato nelle infezioni batteriche delle alte vie aeree, cutanee, odontoiatriche e urinarie. Viene utilizzato per infezioni renali ed endocarditi batteriche. e per infezioni respiratorie delle alte e basse vie, della cute e dei tessuti molli, da germi sensibili. Allergia alle cefalosporine o in caso di allergia crociata alle penicilline. Sconsigliato in soggetti con insufficienza renale, da evitare in caso di gravidanza e allattamento, ipersensibilità nota al farmaco. Fra… [..]

Cefalotina

Farmaco antibiotico appartenente alle cefalosporine ad ampio spettro. È usato allo stesso modo e ha gli stessi effetti collaterali del cefacetrile. Lo spettro d'azione comprende cocchi e bacilli Gram-positivi, cocchi e bacilli Gram-negativi. Utilizzati per infzioni respiratorie, genitourinarie, cutanee e dei tessuti molli da germi sensibili. Effetti collaterali sono neutropenia, potenziale nefrotossicità.DoseIM, EV: 80-150 mg/kg/die in 4 somministrazioniCefalotina BiopharmaFlacone 1 g + f solv 4 ml… [..]

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13