Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

SEPSI

Infezione generalizzata a tutto l’organismo. È determinata dal passaggio nel circolo sanguigno di batteri provenienti da focolai infettivi che possono essere localizzati in varie sedi: così il punto di partenza può essere rappresentato da otite, endocardite, ascessi, flemmoni, piaghe suppurate, infezioni di visceri cavi (empiemi della colecisti, cistiti ecc.), aborto oppure i batteri in questione possono provenire dall’ambiente esterno (per es. in caso di ferite infette, o di interventi…

DERMATOMIOSITE GIOVANILE

Malattia che è caratterizzata da una compromissione della cute, del tessuto sottocutaneo e dei muscoli scheletrici. Essa si manifesta con la comparsa in queste strutture di infiltrati infiammatori cronici che determinano alterazioni degenerative delle fibre muscolari. Poiché la malattia interessa in genere molti muscoli dei due lati del corpo si usa comunemente il termine di polimiosite. Maggiormente colpiti sono i muscoli prossimali degli arti (cioè dei cingoli scapolo-omerale, pelvico e…

DERMATOFITOSI

Infezioni causate da dermatofiti, funghi in grado di parassitare esclusivamente strutture morte, ricche di materiale cheratinico (strato corneo, peli, unghie). Trichophyton, Epidermophyton, e Microsporum sono i più coinvolti, ma la differenziazione clinica tra i vari dermatofiti è difficile. La trasmissione avviene, in genere, tra persona e persona o da animale a persona. Verosimilmente gli animali domestici non sono i soli responsabili. Alcuni dermatofiti producono una infiammazione…

INFLUENZA

Virus influenzali generalmente presi per inalazione. L'icubazione vari dagli 1 ai 4 giorni.CLINICAEsordio con febbre, cefalea, malessere successivamente con tosse, congestione nasale. DIAGNOSIIsolamento virale su tampone faringeo. Recentemente sono stati messi in commercio test rapidi per la diagnosi che permettono l'identificazione dell'agente in una decina di minuti.TERAPIA Cosnigliabile il riposo a letto.Cosigliato l'utilizzo di Antipierici come Tachipirina o Antivirali come oseltamivir e…

DERMATITE SEBORROICA INFANTILE

Si tratta di una reazione eritematosa con formazione di squame giallastre o croste grasse che colpisce soprattutto le aree seborroiche (quelle ad alta concentrazione di ghiandole sebacee), tra cui: cuoio capelluto, viso, dietro le orecchie, petto e pieghe (ascelle). Durante l'infanzia, appare tra la seconda e la decima settimana. In circa il 50% dei bambini si verifica prima della quinta settimana di età, e anche se può persistere per tutta la vita, scompare spontaneamente nel corso di un…

IPERNATRIEMIA

Elevazione della concentrazione plasmatica del sodio al di sopra di 135 mEq/l causata da un deficit di acqua rispetto al soluto.EZIOLOGIA L'ipernatriemia è meno comune dell'iponatriemia, verificandosi in < 1% dei pazienti ricoverati nelle unità ospedaliere di terapia intensiva; tuttavia, l'ipernatriemia del paziente adulto è tra i più gravi squilibri elettrolitici, con una mortalità riferita compresa fra il 40 e il 60%. Poiché il Na è il determinante principale dell'osmolalità del…

AMEBIASI

Sintomi Protozoo enterico, escreto sotto forma di cisti o di trofozoiti nelle feci dei soggetti infetti. CauseLa trasmissione può essere causata da ingestione di cisti presenti nei cibi o acque infette e per via oro-fecale. L'icubazione può varirare dall' 1 alle 4 settimane e può essere ansiomatica o sintomatica. Terapia consigliata Le forme sintomatiche di amebiasi intestinale ed extraintestinale devono essere trattate con un amebicida “tissutale”: il farmaco di prima scelta è il…

OMBELICO DEL NEONATO

Il moncone ombelicale dopo la nascita presenta un processo di essicamento che ne provoca la mummificazione e successivamente il distacco, che avviene di norma entro le 2 settimane. Una caduta ritardata oltre la 4 settimana può essere segno di superinfezione o di un difetto della chemiotassi neutrofila. La ferità che rimane si cicatrizza in media entro 8-10 giorni.TRATTAMENTO DEL MONCONE OMBELICALEDeve essere tenuto pulito e asciutto, coperto con garza sterile e fissato con una benda o una rete…

Ultimi farmaci inseriti

Fosfomicina - Monuril

Antibiotico a largo spettro, appartenente alla famiglia delle tetracicline, che inibisce la sintesi della parete cellulare batterica. Particolarmente indicato nelle infezioni sostenute da batteri intracellulari, viene impiegato principalmente nelle infezioni genito-urinarie. È generalmente associato ad altri antibiotici per evitare la comparsa di resistenze. Dotato di scarsa tossicità, può provocare nausea, vomito e stomatiti. Come per tutte le tetracicline, evitarne la somministrazione in…

Nepinalone - Tussolvina

Antitosse non stupefacente con attività di antinfiammatorio e antibroncospastico.TussolvinaGocce > 8 anni: 10 gocce x 3 volte/die con intervalli di min 4 oreSciroppo > 8 anni: 5 ml x 3 volte/die con intervalli di min 4 ore…

Tiagabina - Gabitril

La tiagabina è un farmaco utilizzato nelle epilessie, è un inibitore di GAT-1, il più diffuso trasportatore del GABA. Il suo effetto è conseguentemente quello di aumentare la permanenza di GABA a livello sinaptico, e quindi la sua disponibilità. Può avere effetti collaterali quali astenia, sonnolenza, tremore. In alcuni casi il farmaco può dare una sindrome simil-influenzale.Dose (OS)6 mg/die in 3 somministrazioniGabitrilCompresse 5-10-15 mg…

Calcifediolo - Didrogyl

BAMBINI: ipocalcemia del neonato, prematuro o immaturo, rachitismo carenziale con ipocalcemia, rachitismo vitamino-resistente, osteodistrofia renale ed emodialisi prolungata, ipocalcemie da corticoterapia, da ipoparatiroidismo idiopatico, da anticonvulsivanti. ADULTI: osteomalacia nutrizionale (da carenza o malassorbimento), osteomalacia da anticonvulsivanti, osteoporosi con componente osteomalacica, osteodistrofia renale ed emodialisi prolungata, ipocalcemia da affezioni…

Cortisone acetato - Cortone acetato

Corticosteroide ad attività glicosteroide e mineralcorticoide. Indicato per il trattamento dell'insufficenza corticosurrenale.Dose2,5-10 mg/kg/die in 3-4 somministrazioniCortone acetatoCompresse 25 mg…

Vitamina B1 - Tiamina - Benerva

Profilassi e terapia della carenza di vitamina B1 da aumentata richiesta o da ridotto assorbimento (beri-beri e sue diverse forme cliniche). Polineuriti carenziali (etiliche). Miocardiopatie degli etilisti.DoseDeficit di tiamina- profilassi: OS 1-5 mg/die- Terapia: IM 10-25 mg/dieBenervaCompresse 300 mgFiale 1 ml 100 mg…

Vaccino EPATITE B - Energix B

E' indicato per l’immunizzazione attiva contro l’infezione da virus dell’epatite B (HBV) causata da tutti i sottotipi conosciuti nei soggetti non immuni.Dose IM- Neonati figli di madrei HBsAg positive:1 dose: entro le 12 ore di vita2 dose: dopo 1 mese3 dose: dopo 1 alto mese4 dose: a 11-12 mesi- Neonati figli di madrei HBsAg negative:1 dose: 3 mese di vita2 dose: dopo 1-2 mesi3 dose: dopo 6-12 mesi- Bambini,adolescenti, adulti:1 dose: al tempo 02 dose: dopo 1-2 mesi3 dose: dopo 6-12…

Digossina - Lanoxin

Indicato in tutti i casi in cui sia necessaria la terapia digitalica sia per la digitalizzazione rapida che di mantenimento. In particolare nell' insufficienza cardiaca congestizia, nella fibrillazione auricolare, nel flutter auricolare, nella tachicardia auricolare parossistica. Effetti indesiderati possono essere disturbi gastrointestinali (scialorrea, nausea, vomito, diarrea), da disturbi del sistema nervoso centrale (cefalea, astenia, torpore) e periferici (scotomi, visione indistinta,…