Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

PROTEINURIA

Il termine proteinuria indica la presenza di proteine nell’urina. FISIOLOGIA I reni contengono unità anatomiche chiamate glomeruli, ammassi capillari tesi tra due arteriole. Attraverso le pareti fenestrate dei capillari glomerulari vengono eliminate sostanze tossiche e prodotti di scarto dal sangue; tali sostanze, insieme alla pre-urina, vengono convogliate in un sistema di tubuli che collegano il parenchima renale con la pelvi renale. Con tale sistema, le sostanze tossiche e i prodotti…

OSSIURIASI

Infestazione parassitaria determinata da un verme nematode, l’Enterobius vermicularis, più comunemente denominato ossiuro.È un’elmintiasi diffusa nelle zone fredde e temperate ad alto livello igienico pur essendo possibile anche ai tropici. La sua diffusione, che raggiunge il miliardo di casi, è facilitata nelle zone temperate dal vivere in ambienti affollati, presentando quindi la massima incidenza in comunità infantili. CAUSE Il maschio è lungo 2-5 cm, la femmina 9-12 mm.…

STOMATITI

Processo infiammatorio, acuto o cronico, a carico della mucosa che riveste la cavità orale. Rientrano tra le stomatiti anche i processi infiammatori circoscritti a carico delle gengive (gengiviti), della lingua (glossiti), delle labbra (cheiliti). La s. può colpire bambini d’ogni età, e in genere non si manifesta come un’affezione primitiva, ma come conseguenza o sintomo collaterale di una malattia generalizzata compare, infatti, nella fase di convalescenza di malattie infettive acute,…

ANGIOMI - EMANGIOMI

Sintomi L'angioma piano si presenta come una chiazza di colorito rosso vivo, a superficie liscia (voglia di vino), di forma e grandezza variabile ed è localizzato soprattutto al volto; l'angioma cavernoso è molto più grande e più rosso, inoltre è rilevato e può dare origine a ulcerazioni e sanguinamento. Cause Anomalie di sviluppo dei vasi sanguigni della cute e/o del sottocutaneo. Terapia consigliata Spesso si verifica una risoluzione spontanea nel giro di qualche anno,…

DIARREA ACUTA

Disturbo consistente nella emissione di feci liquide o poltacee, con aumento nella frequenza delle evacuazioni. Cause Una d. può essere provocata innanzitutto da condizioni patologiche proprie dell’apparato digerente. Così possono essere causa di diarree acute l’ipermotilità intestinale, brusche modificazioni delle abitudini alimentari (d. del turista), stati tossinfettivi (infezioni tifoparatifiche, dissenteria bacillare o amebica, colera), allergie verso sostanze alimentari (latte e…

NEONATO DI MADRE CON DIABETE

Ci sono due tipi di diabete che si verificano in gravidanza: - diabete gestazionale - quando una madre che non ha il diabete prima della gravidanza si sviluppa una resistenza all'insulina a causa degli ormoni della gravidanza. - diabete pre-gestazionale - donne che hanno già diabete insulino-dipendente e una gravidanza. Con entrambi i tipi di diabete, ci possono essere complicazioni per il bambino. E 'molto importante per una madre per mantenere il controllo nelle immediate…

ANEMIE EMOLITICHE (AE)

Sintomi Astenia marcata, pallore, palpitazioni, tachicardia, possibile sudorazione, dolore addominale, ittero con aumento della bilirubina nel sangue e colorazione scura delle urine. Cause A) Anemie immunoemolitiche: reazioni emolitiche post-trasfusionali, malattia emolitica del neonato da isoimmunizzazione materno-fetale; forme idiopatiche, forme sintomatiche di malattie linfoproliferative, autoimmuni e di processi infettivi, forme secondarie all'assunzione di farmaci. B) Anemie emolitiche…

TULAREMIA

È provocata da un batterio di piccole dimensioni, Gram-negativo, asporigeno, che venne denominato Pasteurella (o Francisiella) tularensis dal nome della contea di Tulare, in California, ove la malattia venne osservata e descritta per la prima volta nel 1911. È diffusa in Asia, Europa Occidentale e America del Nord e colpisce prevalentemente i roditori (lepri, conigli), ma può essere trasmessa all’uomo da alcuni insetti ematofagi (per es. tafani e pulci). L’uomo può infettarsi anche per…

Ultimi farmaci inseriti

Levocetirizina - Xyzal

Levocetirizina è un farmaco antistaminico non sedativo di terza generazione, derivato dalla cetirizina, di cui rappresenta l'eutomero. Agisce inibendo i recettori dell'istamina, alleviando così i tipici sintomi della febbre da fieno. Levocetirizina trova indicazione nel trattamento di molte malattie allergiche, in particolare nel trattamento dei sintomi associati alla rinite allergica perenne, alla rinite allergica stagionale all'orticaria cronica idiopatica, al prurito da punture d'insetto,…

Lisinopril - Alapril - Prinivil

Farmaco antipertensivo della famiglia degli ACE inibitori. Effetti indesiderati possono essere rash cutaneo, tachicardia, astenia, tosse secca persistente.DoseIniziale: 0,8 mg/kg/die in 1 dose (max 5 mg/die)Massima: 0,6 mg/kg/die (max 40 mg/die)Alapril, PrinivilCompresse 5 e 20 mg…

Vaccino Difterite - Tetano - Pertosse - Polio IPV-H. influenzae b - Epatite B - Infranix Hexa

E' indicato per la vaccinazione primaria e di richiamo (booster) dei bambini contro difterite, tetano, pertosse, epatite B, poliomielite e malattia causata da Haemophilus influenzae tipo b. Non deve essere somministrato in bambini con età superiore ai 36 mesi.Dose IM1 dose: 3 mese (dal 61 al 90 giorno di vita)2 dose: 5 mese con intervallo di almeno 6 settimane dalla prima dose3 dose: 11-12 mese con intervallo di almeno 6 settimane dalla seconda doseInfranix HexaFlaconcino + siringa…

Primidone - Mysoline

Farmaco antiepilettico indicato nella terapia delle crisi tonico-cloniche, delle crisi parziali e del piccolo male. Può determinare soprattutto nei primi giorni di terapia sonnolenza, vertigini, disturbi dell'equilibrio, che solitamente regrediscono col proseguimento della stessa. Altri effetti collaterali possono essere atassia, sedazione, impotenza, anemia. Il suo assorbimento è inibito dall'acetazolamide. Va assunto durante i pasti e non va sospeso bruscamente.Dose (OS)- < 8 anni: 10-25…

Propafenone - Rytmonorm

Farmaco antiaritmico indicato in aritmie ipercinetiche ventricolari e sopraventricolari, fibrillazione atriale parossistica. Controindicato in caso di scompenso cardiaco, disturbi della conduzione, grave ipotensione. È generalmente ben tollerato. Può determinare nausea, ipotensione, scompenso cardiaco. Aumenta l'effetto degli anticoagulanti e la sua azione è diminuita dalla rifampicina. È consigliabile assumere le compresse intere a stomaco pieno: se masticate possono infatti determinare…

Clordiazepossido - Librium

Indicato nel trattamento degli stati ansioni. Emivita variabile da 7 a 30 ore. Psicofarmaco del gruppo delle benzodiazepine. Il clordiazepòssido ha una tossicità relativamente modesta, provoca effetti collaterali quali: sonnolenza, letargia, rallentamento delle risposte riflesse, riduce inoltre la tolleranza all'alcol e può agire negativamente sulla pressione endoculare in pazienti affetti da glaucoma.Dose0,5 mg/kg/die in 1-3 somministrazioniLibriumCapsule 10 mg…

Omalizumab - Xolair

Anticorpo monoclonale sintetico che impedisce alle IgE di legarsi ai mastociti eprevenire on tal modo le reazioni allergiche. E' indicato per i casi di asma severo-moderato (> 6 anni). Tra gli effetti collaterali si segnalano infezioni, sinusite e cefalea. DoseIniezione SC ogni 2-4 settimane. (Possono essere necessari per ciascuna somministrazione da 75 a 375 mg del farmaco)XolairFlaconcino 150 mg + f solv…

Danazolo - Danatrol

Composto a debole attività androgenica e progestinica. Incato nel trattamento dell'angioedema ereditario, ginecomastia benigna dell'adolescente. Effetti indesiderati possono essere edema, aumento ponderale, cefalea, irsutismo (crescita anomala di peli in persone di sesso femminile).Dose- Angioedema ereditario: 400 mg/die in 2 somministrazioni, se dopo 2 mesi non vi sono attacchi acuti ridurre la dose a 200 mg/die- Ginecomastia benigna dell'adolescente: 100 mg/die per 1 settimana,…