Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

TROMBOSI

Patologie che coinvolgono le arterie, le vene e i vasi linfatici degli arti.EZIOLOGIA La trombosi può colpire le vene superficiali (tromboflebite superficiale) o le vene profonde (trombosi venosa profonda). Una trombosi venosa protratta nel tempo può causare insufficienza venosa cronica con edema, dolore, pigmentazione cutanea da stasi, dermatite da stasi e ulcere da stasi. La trombosi è quasi sempre accompagnata da flebite, cosicché i termini trombosi e tromboflebite vengono usati in…

ASMA BRONCHIALE

Sintomi Comparsa improvvisa, spesso di notte, di crisi di mancanza di respiro, con sensazione di soffocamento e "fame" d'aria: il respiro è accompagnato da sibili che possono essere talvolta uditi a distanza. È presente tosse scarsamente produttiva, con espettorazione di muco viscoso. Il paziente appare spesso agitato, sudato e in posizione semi-ortopnoica o francamente ortopnoica. Il torace è espanso in atteggiamento inspiratorio ed è visibile la muscolatura respiratoria accessoria (per…

SHOCK

Condizione in cui il flusso ematico ai tessuti periferici è inadeguato per il mantenimento delle funzioni vitali, a seguito di un'insufficiente gittata cardiaca o della maldistribuzione del flusso periferico; in genere è accompagnato da ipotensione e oliguria. Lo shock può essere dovuto a ipovolemia, vasodilatazione o cause cardiache (ridotta gittata cardiaca) oppure alla combinazione di diversi di questi fattori. L'alterazione fondamentale nello shock è rappresentata dalla ridotta…

DERMATITE ERPETIFORME

È una rara dermatosi papulo-vescicolosa, di origine autoimmunitaria, caratterizzata, oltre che da peculiari aspetti clinici, da una sintomatologia pruriginosa molto ingravescente. La patologia insorge per lo più in soggetti di giovane età che possiedono una particolare predisposizione genetica e, nella gran parte dei casi, si associa a forme, anche fruste, di morbo celiaco, una enteropatia sensibile al glutine. La dermatosi ha un decorso estremamente cronico, con periodi di remissione e…

MAGALOERITEMA INFETTIVO

Parvovirus B19TRASMISSIONESecrezioni respiratorie, goccioline di salivaINCUBAZIONE4-14 giorniCLINICAFebbre, esantema al volto (guance rosse) poi al tronco e alle estremità. Risoluzione lenta (1-3 settimane) con riaccensioni dopo esposizione alla luce solare, calore, esercizio fisico e stress. Complicazioni posso essere artralgie o srtriti in bambini grandi, crisi aplastiche transitorie in soggetti con anemia emolitica cronica. TERAPIANon richiede trattamento…

TUBERCOLOSI VARIE

TUBERCOLOSI EXTRAPOLMONARE Lesioni tubercolari remote possono essere considerate come metastasi derivanti da un sito primario nel polmone, paragonabili alle metastasi derivanti da una neoplasia primitiva. La TBC delle tonsille, dei linfonodi, degli organi addominali, delle ossa e delle giunture erano una volta comunemente causata dalla ingestione di latte infetto da M. bovis. Nei paesi sviluppati questa infezione è stata completamente eradicata macellando i bovini con test cutaneo positivo…

ORTICARIA

Spesso l'orticaria è provocata da cibi allergizzanti, ricchi di istamina o da sostanze che causano intolleranza. Prestare attenzione all'alimentazione aiuta a prevenire il fastidioso prurito L' orticaria su base alimentare, a differenza dalle forme provocate da punture di insetto o allergia da contatto, si diffonde su tutto il corpo colpendo in particolar modo braccia, torace, dorso e gambe. La reazione scompare spontaneamente entro 2-4 giorni; ciò nonostante non va sottovalutata poiché è…

DIARREA CRONICA ASPECIFICA (toddler diarrhea)

Diarrea di tipo ricorrente che colpisce bambini in età 6-36 mesi, non associata a malassorbimento nè a malnutrizione. Emissione di 4-6 evacuazioni al giorno, con feci sfatte, più compatte al mattino e più fluide alla sera. La diarrea si risolve in genere entro qualche mese.TerapiaRassicurazione della famiglia e sulla normalizzazione dell'alimentazione del bambino consigliando la cura delle 4F.- Fat: apporto lipidico aumentato fino al 35% - 45% dell'apporto calorico totale- Fibre:…

Ultimi farmaci inseriti

Cefazolina - Cefamezin

Farmaco antibiotico appartenente alle cefalosporine di prima generazione. È inattivato dalle betalattamasi. Molto efficace nelle infezioni biliari. La cefazolina è un antibiotico beta-lattamico che ha effetto battericida ed appartiene alla classe delle cefalosporine di prima generazione. La cefazolina è attiva verso una vasta gamma di batteri Gram positivi, tra cui Staphilococcus Aureus meticillino sensibile (MSSA) e Streptococcus Pneumoniae, è poco attiva sui batteri Gram negativi. La…

Clenbuterolo - Monores

Il clenbuterolo è un farmaco broncodilatatore appartenente alla categoria dei medicinali simpatomimetici. Solitamente viene commercializzato in capsule da 20mcg ma sul mercato sono presenti anche sciroppi e formulazioni iniettabili. Il clenbuterolo e gli altri farmaci simpatomimetici influenzano l'attività del sistema nervoso simpatico andando ad interagire con uno o più dei nove differenti recettori adrenergicici attualmente conosciuti. In base alla loro affinità specifica verso tali…

Doxiciclina - Bassado

Farmaco antibiotico appartenente al gruppo delle tetracicline. È ben assorbito anche quando viene assunto a stomaco pieno. Ha lo stesso spettro d'azione e le indicazioni delle altre tetracicline. La doxiciclina è il nome di un antibiotico che ha un'attività antibatterica ad ampio spettro ed è indicato in molte importanti patologie infettive. Appartiene alla classe antibiotica delle tetracicline attivi sulla sintesi proteica, e si caratterizza per l'elevato assorbimento intestinale e la lunga…

Clorochina fosfato - Clorochina Bayer

Farmaco antimalarico attivo soprattutto su Plasmodium falciparum; agisce bloccando la sintesi del DNA e l'attività di alcuni importanti enzimi dei parassiti. Viene anche usata nell'amebiasi extraintestinale, nel lupus eritematoso, nell'artrite reumatoide. L'impiego prolungato della clorochina può provocare gravi disturbi oculari (lesioni della cornea, alterazioni del circolo sanguigno nella retina, riduzione del campo visivo), e sono pertanto necessari periodici controlli oculistici nel corso…

Infliximab - Remicade

E' un anticorpo monoclonale chimerico usato come farmaco per trattare le malattie autoimmuni. Indicato nel trattamento delle malattie infiammatorie intestinali, psoriasi, artrite idiomatica giovanile, spondilite anchilosante (18 anni).Dose (EV infusione per 2 ore)3-5 mg/kg/dose da ripetere alle settimane 2 - 6 dalla prima infusione, successivamente ogni 8 settimaneRemicadeFlacone 100 mg (10 mg/ml)…

Ondansetron - Zofran

Farmaco antagonista della serotonina, che costituisce, così come granisetron e tropisetron, una classe di farmaci, recentemente entrata nell'uso clinico, particolarmente efficace nel trattamento della nausea e del vomito da chemioterapia antitumorale. Gli effetti collaterali riportati in letteratura sono: diarrea, stipsi, cefalea e, più raramente, rash cutaneo, secchezza delle fauci, broncospasmo, sedazione e innalzamento delle transaminasi. L'associazione col desametasone ne aumenta…

Vaccino Tetano - Anatetal

E' indicato per l’immunizzazione attiva primaria contro il tetano nei bambini e negli adulti. E' indicata in tutti i soggetti che abbiano riportato ferite puntorie, ferite lacere o morsicature di animali, contaminate con terriccio, polvere o feci animali e/o umane. La profilassi immunitaria antitetanica è indicata anche in caso di ustioni e per qualsiasi lesione accompagnata da segni di mortificazione e necrosi dei tessuti. Effetti indesiderati possono essere febbre, sonnolenza,…

Lactobacillus paracasei - Flortec

Flortec bustine: 1-2 bust/die…